Disciplina generica

Toggle navigation

La disciplina del contratto di apprendistato è regolata da norme statali (uguali per tutti), dal contratto collettivo nazionale di lavoro e da disposizioni regionali (che variano dunque a seconda del settore e della regione di appartenenza).

D.lgs. 81/2015,

Artt. 41 e ss.

1.     Regolamentazione statale

-          Forma del contratto

-          Durata minima periodo formativo

-          Disciplina licenziamento

-          Divieto di lavoro a cottimo

-          Numero massimo apprendisti assumibili

-          Apprendistato in somministrazione

-          Libero recesso al termine del periodo formativo

-         Incentivi e agevolazioni

D.lgs. 81/2015,

Artt. 42 e ss.

2.     Regolamentazione contrattuale

-          Scelta su riduzione retribuzione (sotto-inquadramento o percentualizzazione)

-          Disciplina sul tutor aziendale

-          Possibilit√† di finanziare la formazione con Fondi Interprofessionali

-          Registrazione e riconoscimento della formazione

-         Eventuale prolungamento del periodo di apprendistato

D.lgs. 81/2015,

Artt. 42 e ss.

3.     Regolamentazione regionale
Formazione professionale presso enti accreditati alla Regione

DGR X/4676 Regione Lombardia

e Allegato 1